Marije - 2023

IMG_1813

Il nuovo brano di Marije "2023" è una potente canzone rock con sfumature punk e chitarre elettriche dominanti che scava in profondità nel tema di una relazione disfunzionale. La canzone riflette le sfide delle incomprensioni, dei sentimenti non detti e della difficoltà di gestire le emozioni. Il testo getta uno sguardo al futuro, all'anno 2063, e pone la domanda se nel 2023 si siano commessi errori cruciali. "2023" parla un linguaggio emotivo con cui molti di noi possono confrontarsi. Il mix di elementi rock e punk conferisce al brano un sapore ribelle e un'energia cruda e senza filtri.

La cantante Marije di Meggen canta con passione da quando aveva 4 anni e ha tenuto il suo primo concerto all'età di 6 anni. Ha scritto la sua prima canzone all'età di 8 anni e si è piazzata nella top 10 del format di RTL 2 "Kay One - Sängerin gesucht" nel 2016. A causa di molestie sessuali, ha annullato prematuramente e straordinariamente il suo contratto discografico con l'etichetta statunitense "XCX Artists", sotto la quale pubblicava musica come "Chrissy Lee".

Dal 2020, Marije ha ripreso a esibirsi con il suo vero nome e ha pubblicato una serie di singoli, tra cui "Toxic Love", ancora oggi trasmesso da diverse stazioni radio. Attualmente Marije lavora con il produttore Jonas Graf e l'etichetta CH Izsogood Music nei loro studi. Negli ultimi anni è apparsa in diversi programmi televisivi, tra cui il programma SRF "Limits", dove l'artista di origine olandese ha combattuto la sua fobia per i ragni. Marije si esibisce in vari eventi e attualmente si sta concentrando sul suo nuovo singolo "2023", oltre a lavorare su altre canzoni.

info@marijeoosting.com

+41 76 261 42 16

www.marijeoosting.com

www.instagram.com/marijeofficial